Tecnica

Misure e Proporzioni

Per avere il giusto rapporto con le proporzioni, cioè, il fattore scala tra le statuine e lo scenario o gli oggetti che andremo ad accostare o posizionare.

Esempio:
se usiamo statuine da 12 cm, quanto dobbiamo fare grande la parete di una casa ? oppure, quanto alta dovremo fare una porta ? o una finestra ?

Oltre al metodo ricavato con il grafico millimetrato, esiste un secondo metodo con il COEFFICIENTE, molto famoso tra i presepisti , che poi è quasi simile a quello precedente ed ha lo stesso risultato.

Pertanto, si divide sempre l’altezza della statuina che si posiziona in primo piano sulla scena, per 165 cm che è l’altezza media di una persona nella realtà.

Esempio :
statuina da 12 cm : 165 cm altezza della persona = 0,072 che è il coefficiente in sostanza per stabilire l’altezza della parete di una casa di 6 metri si farà :
0,072 X 600 cm = 43,2 cm ( il risultato è l’altezza della parete della casa nel presepio ).

Il millimetro in più o in meno non è rilevante e non farà testo pertanto non influisce assolutamente sul risultato finale.

Man mano che ci si allontana nel piano del presepio verso il fondo andando verso il secondo e terzo piano, cambia anche l’altezza delle statuine e di conseguenza cambia il coefficiente e cambierà anche la grandezza o l’altezza delle case e degli oggetti.

Perché tutto quello che realizzeremo abbia il giusto equilibrio ed armonia all’occhio di chi lo scruta, bisogna sempre mettere in pratica ed attuarlo con la regola fondamentale e di sicura efficacia che è il PUNTO di FUGA.

Prospettiva

Il presepe dalla prospettiva al colore

Tavola di comparazione

Progetto Grafico 1

Progetto Grafico 2

Prospettiva

Misura Statua

Disegno di coppo capovolto

Tavola Colori

Tabella Colori

Colori parte 1

Colori a terre naturali

Tecnica a colla di coniglio

Condividi Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on PinterestShare on Tumblr

Commenti chiusi